Archivi categoria: anni 70

Don Backy – Sognando

Cosa ne pensi?

Sognando – Don Backy

Stasera niente leggerezza: la canzone che propongo, probabilmente più conosciuta nella versione di Mina del 1976 (qui potete trovare una sua interpretazione live, come sempre strepitosa), parla di disagio mentale.

Scritta nel 1971, racconta in prima persona la storia di un ragazzo ricoverato in un manicomio (oltre trent’anni prima di Ti regalerò una rosa di Cristicchi): un vortice di follia, isolamento, fragilità, visioni e guardiani.

Difficile ascoltare questo brano, seguirne il testo e non lasciarsi pervadere dall’inquietudine, non sentire il ciglio del letto, gli artigli neri della notte…

Per chi voglia approfondire la storia (tormentata) di questa canzone consiglio questo articolo, pubblicato su www.antiwarsongs.org, che come sempre è originale, completo e molto interessante.

Sito Ufficiale:

www.donbacky.it

Vasco Rossi – Jenny è pazza

Cosa ne pensi?

Jenny è pazza – Vasco Rossi

Ecco il primissimo pezzo di Vasco, Jenny è pazza, pubblicato come singolo insieme a “Silvia” nel 1977 e introdotto nell’album d’esordio “Ma cosa vuoi che sia una canzone” del 1978.

Difficile catalogare questa canzone, che si incunea nelle tracce del progressive rock (la parte finale è portentosa), pur restando una ballata struggente e disperata.  Comunque la si pensi, questo è un brano con una forza espressiva fuori dal comune, una fotografia implacabile della solitudine nella sofferenza, dei pregiudizi e dell’isolamento.
Continua la lettura di Vasco Rossi – Jenny è pazza

Patty Pravo – Tutt’al più

Cosa ne pensi?

Tutt’al più – Patty Pravo

Dopo qualche giorno di riposo, eccoci tornare con una delle Signore della Musica (il maiuscolo è d’obbligo, in questo caso!).

Voce e personalità uniche, Patty pravo a soli 22 anni interpreta la canzone che vi propongo in maniera assoluta, intensa, mescolando sapientemente inquietudine e sensualità, con una sua originalità pur inserendosi nel solco delle canzoni francesi alla Jacques Brel.

Pubblicata nell’album Bravo Pravo del 1971, Tutt’al più fu presentata a Canzonissima nel 1970 e riscosse un grandissimo successo, tanto che la cantante Dalida ne realizzò una cover in lingua francese, dal titolo Tout au plus. Continua la lettura di Patty Pravo – Tutt’al più

Mina – L’importante è finire

Cosa ne pensi?
Richiesta da ROBERTA!!

L’importante è finire – Mina

Brano senza tempo, uscito all’interno dell’album “La Mina” del 1975, testo allusivo e scandaloso per l’epoca, tanto da essere censurato da Mamma Rai.

La forza espressiva di “l’importante è finire” è nell’atmosfera umida di quella stanza, nei respiri caldi e violenti, nel chiaroscuro alternarsi di emozioni, raccontate dalla voce più sensuale di sempre.

 
E se volete divertirvi un po’, ecco l’intervista a Cristiano Malgioglio pubblicata da Dagospia, che racconta il suo primo incontro con Mina (e come gli ha cambiato la vita…)


Sito Ufficiale:

www.minamazzini.it